Elezioni Europee: Verso una lista comune tra France Insoumise e la sinistra socialista francese (ex-PS)

L’eurodeputato Emmanuel Maurel (nella foto), che ha appena lasciato il PS, e la France Insoumise, vogliono presentare una lista in comune per le elezioni europee, ha detto Mercoledì a Strasburgo il leader degli “insoumis” Mélenchon.
“L’idea è quella di presentare insieme una lista alle elezioni europee”, ha detto il deputato di Marsiglia, in una conferenza stampa al Parlamento europeo insieme all’ex socialista e al parlamentare europeo della France Insoumise, Younous Omarjee.

“Il know-how di Younous Omarjee e di Emmanuel Maurel è molto prezioso per noi. Perché a differenza diquello che è stato per l’Assemblea nazionale, quando i nostri deputati arriveranno in questa assemblea, avremmo un nucleo attorno al quale organizzare il loro lavoro con persone che hanno esperienza delle procedure e dei luoghi”, ha sostenuto inoltre Jean-Luc Mélenchon.

Emmanuel Maurel, che ha lanciato con la senatrice Marie-Noëlle Lienemman il suo movimento dopo la loro defezione dal partito socialista, “ha trovato convergenze indiscutibili nella sostanza” con la Francia Insoumise a livello europeo. Tra i temi mirati, “l’evasione fiscale”, “la lotta ecologica” e “la lotta contro il libero commercio generalizzato”, ha affermato Maurel che “sta abbandonando” il gruppo socialdemocratico del Parlamento europeo.